Roma, va al ristorante e ruba il tablet delle ordinazioni: arrestato. Ha approfittato di un momento di distrazione della cameriera e ha agito con rapidità. Un uomo di 41 anni, in un ristorante non lontano dalla centralissima Fontana di Trevi a Roma, ha rubato un tablet utilizzato dal personale dell’esercizio per annotare le ordinazioni dei clienti. Uno di quelli che, specialmente nei ristoranti delle città, viene ormai utilizzato con grande frequenza nella ristorazione. Non ha fatto i conti, tuttavia, con i carabinieri della Stazione di San Lorenzo in Lucina, che l’hanno arrestato in flagranza di reato con l’accusa di furto aggravato. Il tablet è stato recuperato ed è stato restituito al responsabile del ristorante. Il 41enne è stato portato in caserma, a disposizione dell’Autorità giudiziaria in attesa del rito direttissimo. 


(Art. 27 cost. – presunzione di innocenza – non si è considerati colpevoli fino alla condanna definitiva)

By Alessio Campana

Nato a Roma nel 1998, attualmente studia giurisprudenza all'Università La Sapienza. Già collaboratore del Corriere di Viterbo, è in Telelazionord dal 2019. Scrive di cronaca per AGI (agenzia giornalistica italiana), tra le principali agenzie di stampa italiane. Ha seguito, tra gli altri, il Rave di Valentano e i principali fatti di quest'anno nel Viterbese. Iscritto all'ordine dei giornalisti dal 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *