Dal 6 dicembre green pass obbligatorio anche sui mezzi di trasporto pubblico locale. A ricordarlo è l’assessore alla mobilità urbana Ludovica Salcini, che aggiunge: “Come disposto con apposito decreto legge in merito alle nuove misure anti Covid, dal prossimo lunedì scatta l’estensione del green pass anche su tutti i mezzi di trasporto locale. Le uniche esenzioni riguardano i soggetti di età inferiore ai dodici anni e ai soggetti esenti dalla campagna vaccinale”.
La notizia è consultabile anche sul sito www.francigena.vt.it .

Il decreto istituisce il cosiddetto “Super Green pass”, che si potrà ottenere solo con vaccinazione e guarigione da Covid, ma per i trasporti basterà il ‘vecchio’ Green pass rilasciato anche con tampone negativo.

Dall’1 settembre scorso il Green pass era già stato reso obbligatorio per aerei, navi e traghetti adibiti a servizi di trasporto interregionale, treni Inter City, Inter City Notte e Alta Velocità; autobus su un percorso che collega più di due regioni ed aventi itinerari, orari, frequenze e prezzi prestabiliti. Per questi mezzi di trasporto non cambia quindi nulla.

Sarà disposto un rafforzamento dei controlli da parte delle prefetture che devono prevedere un piano provinciale per l’effettuazione di costanti controlli entro 5 giorni dall’entrata in vigore del testo e sono obbligate a redigere una relazione settimanale da inviare al Ministero dell’interno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *