Ortoetruria-WeCOM Stella Azzurra VT: 6 su 6 e primato solitario coon una prestazione di grande livello e soprattutto grazie ad un gara giocata “di squadra” dalla palla a due alla sirena finale. L’Ortoetruria-WeCOM Stella Azzurra VT fa suo al PalaMalè il big match della settima di andata contro San Nilo Grottaferrata e si colloca in solitaria al vertice della classifica.

La gara si snoda sempre sull’equilibrio, con piccoli strappi da entrambe le parti, ma con la capacità delle contendenti di reagire nei momenti difficili del match e rimanere sempre aggrappate al risultato. I criptensi, dopo una partenza sprint della Stella targata Pebole-Price, rispondono con Permon, Ridolfi ed Oliva. Punto a punto sino a due minuti dalla fine del quarto e poi due liberi di Ridolfi ed una tripla di Polselli danno il 26-20 agli ospiti.

I biancostellati alzano i ritmi, Meroi gestisce una regia efficace, Piazzolla offre un concreto contributo in difesa e si realizza un controbreak ad inizio della seconda frazione con 5 punti di Price e due belle conclusioni di Pebole e Casanova. Coach Busti pesca soluzioni dalla panchina mentre Ridolfi e Polselli mettono a referto buone giocate. Sulla seconda sirena Reali pare correggere a canestro una tripla “extra-time” che gli arbitri però convalidano tra le proteste del pubblico locale e Grottaferrata va al riposo sul 42-39.

La ripresa

Alla ripresa la Stella parte forte e rimette la freccia, ma tutto il terzo quarto è piacevole e ben giocato da entrambe le contendenti con un alternarsi di conclusioni a bersaglio. Dopo 30’ si riparte dal 55 pari.

Ci si attende un’altra frazione sul filo del totale equilibrio, ma l’Ortoetruria-WeCOM alza ritmo e difesa e la squadra di Busti trova grandi difficoltà in fase realizzativa. Pebole, due bombe di Rubinetti e Rovere ed una perfetta entrata a canestro di Rogani allontanano i padroni di casa. San Nilo cerca di rimanere attaccata alla partita, ma i giochi di Fanciullo si dimostrano vincenti e la Stella mantiene il controllo della gara. Grottaferrata pecca di nervosismo ed Oliva si vede sanzionato prima da un tecnico e poi dall’espulsione. Cittadini con tutta la sua classe la conclude con un un chirurgico 5/5 dalla lunetta, mentre gli ultimi due liberi di Polselli mandano i titoli di coda sul 77-67 per i viterbesi.

Grande soddisfazione per il team stellato che esce dal campo tra l’entusiasmo convinto del folto pubblico presente che festeggia il sesto successo consecutivo dei ragazzi biancoblu. Una bella partita, di ottimo livello tecnico ed agonistico, ben interpretata da due squadre apparse veramente competitive. Tra i padroni di casa, tutti autori di una prestazione di spessore, Leonardo Casanova MVP. Nella comunque validissima partita degli ospiti da segnalare la gara di Polselli e Ridolfi.

Il prossimo match di Ortoetruria-WeCOM Stella Azzurra VT

Prossimo impegno per i biancostellati, domenica prossima sul parquet capitolino della Tiber.

ORTOETRURIA-WeCOM STELLA AZZURRA VT 77:

Price 10, Cittadini 17, Rogani 2, Navarra ne, Cecchini ne, Taurchini ne, Pebole 15, Meroi 2, Rovere 10, Rubinetti 9, Piazzolla, Casanova 12;
Coach: U. Fanciullo; 1° Ass.te J. Vitali; 2° Ass.te U. Cardoni
MAURY’S SAN NILO GROTTAFERRATA 67: Di Simone, Permon 8, Ridolfi 16, Reali 2, Oliva 14, Polselli 19, Scarano ne, Brenda 5, Stainier ne, Proietti ne, Ponzelletti 3;

Coach: S. Busti; 1° Ass.te R. Apa; 2° Ass.te M. Catanzani

Parziali: 20-26/ 19-16/ 16-13/ 22-12

Rimbalzi: Cittadini 7; Pebole e Rovere 4; Assist: Meroi 3; Rubinetti 2

Ufficio Stampa Pallacanestro Stella Azzurra Viterbo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *